Contattaci

-

Acconsento al trattamento dei dati personali.

Efficientamento energetico: che cos’è?

Gli interventi in ambito residenziale e nei contesti industriali volti all’efficientamento energetico permettono di ridurre il consumo di energia migliorando il comfort termico e il benessere abitativo e lavorativo. Negli ultimi anni sono sempre più richiesti, in linea con le direttive nazionali ed europee. Per saperne di più, contatta Teampower.

La classe energetica degli edifici

Obiettivo degli interventi di efficientamento energetico è promuovere l’efficienza energetica delle abitazioni e degli edifici in generale, sostenere una gestione intelligente dell’energia e favorire l’uso delle energie rinnovabili. In base al fabbisogno di energia primaria di un edificio, si parla di una classificazione per classi energetiche. La classe energetica più performante è la A+, alla quale si attribuisce un punteggio pari a 10. Viene seguita dalle classi A, B, C, D, E, F e G, quest’ultima con punteggio pari a zero. Gli edifici di classe superiore consumano di meno rispetto a quelli di classe inferiore, il cui fabbisogno energetico è molto elevato.

Gli interventi di efficienza energetica

L’efficientamento energetico è una delle finalità dell’edilizia contemporanea nel settore residenziale e civile. Per capire se un simile lavoro è necessario si prende in esame l’analisi dei consumi energetici, sia elettrici che termici. Il risparmio della bolletta passa anche attraverso l’ottimizzazione dell’uso delle risorse e degli impianti, non solo la riduzione dei consumi. Contatta lo staff di Teampower e chiedi un preventivo. Fatti guidare dagli esperti attraverso una vasta scelta di servizi e interventi per installare o per aumentare l’efficienza energetica a livello domestico.  Affidati a professionisti esperti e competenti che operano nel settore da diverso tempo, con importanti risultati.

La riqualificazione energetica di edifici esistenti

L’efficientamento energetico può essere attuato attraverso lavori ad hoc di manodopera e installazioni ex novo per riqualificare spazi domestici o industriali. Grazie a questi interventi è possibile limitare i consumi e ridurre emissioni nocive nell’ambiente. Esistono diversi tipi di riqualificazione energetica degli edifici esistenti: applicazione del cappotto termico, sostituzione delle serrature, delle finestre, delle coperture e dei pavimenti, sostituzione dei climatizzatori, della caldaia e del boiler, schermature e pannelli solari per produrre energia fotovoltaica. I vantaggi non hanno a che vedere solo con risparmi economici nel tempo, ma anche con la possibilità di usufruire di agevolazioni e detrazioni Irpef.

 

0 Shares
Condividi