Contattaci

-

Acconsento al trattamento dei dati personali.

Acqua potabile coi pannelli solari

Alcuni pannelli solari di ultima generazione sono in fase di studio e sperimentazione. Si tratta di dispositivi fotovoltaici particolari in grado di sfruttare il vapore acqueo dell’atmosfera e di produrre non solo energia, ma anche acqua potabile. Vediamo come.

I pannelli solari per acqua potabile

I pannelli solari da cui si può ricavare acqua sono stati installati per il momento nelle zone del pianeta con ridotte risorse idriche. Sono stati sviluppati da una startup dell’Arizona, la Zero Mass Water. Il funzionamento di questi pannelli solari per acqua potabile si basa sulla combinazione di energia solare a contatto con l’aria, carica di umidità, per produrre acqua. Gli idropannelli fotovoltaici catturano il vapore acqueo presente nell’atmosfera e lo trasformano in liquido, ovvero in acqua potabile. Questi particolari pannelli solari innovativi sembrano all’apparenza i classici pannelli fotovoltaici. In realtà ciascuno di essi genera non solo corrente elettrica, ma anche acqua, con un potenziale di assorbimento pari a circa 10 litri al giorno.

I nuovi pannelli solari: il funzionamento

Ma come funzionano i pannelli solari che producono anche acqua potabile Si tratta di dispositivi composti da un pannello solare di tipo tradizionale affiancato da due idropannelli. Uno genera energia e calore, l’altro è capace di assorbire umidità nell’aria. Da essa viene ricavata l’acqua. Per tali pannelli solari, il funzionamento ha luogo in questo modo. L’energia prodotta dal pannello standard viene utilizzata per far evaporare l’acqua, eliminare le sostanze inquinanti e riportarla allo stato liquido. L’acqua così ottenuta viene quindi filtrata attraverso diversi strati di minerali tra cui calcio e magnesio per renderla potabile e condensata in un serbatoio di bordo da 30 litri.

Il fotovoltaico: le novità più recenti

I pannelli solari capaci di generare acqua potabile sfruttando la luce solare sono una delle principali conquiste nel campo delle rinnovabili. Oltre a questi idropannelli, per il fotovoltaico, le novità sono numerose e sono in fase di studio e implementazione da parte di alcune aziende all’avanguardia. Alcune nuove soluzioni comprendono uffici dotati di vetri solari in perovskite, dispositivi di fotovoltaico integrato e con accumulo, celle solari da indossare. Anche il settore delle infrastrutture è coinvolto da alcune innovazioni. Basti pensare alle solar road in Francia, Olanda e Stati Uniti e alla recente autostrada solare in Cina, nella provincia di Shandong.

Condividi