Contattaci

-

Acconsento al trattamento dei dati personali.

Solare vs eolico: le differenze   

Solare vs eolico: quale dei due settori sta avendo la meglio? L’eolico sta registrando una crescita notevole, grazie alla sua competitività, ma il gradimento e le richieste rispetto al solare sono sempre elevati.

Confronto tra fotovoltaico e eolico

Solare vs eolico: nell’ambito delle fonti rinnovabili questi due comparti sono in forte competizione tra loro. Ma quale dei due settori è predominante, tra fotovoltaico e eolico? Il primo continua a riscuotere consensi e successo, soprattutto grazie ad alcuni fattori. Uno è la sua adattabilità, che consente alla fonte solare di essere utilizzata per generare energia elettrica sia nei contesti residenziali sia in quelli industriali. I pannelli solari presentano alcuni punti di forza rispetto alle turbine eoliche, a partire da un miglior rapporto qualità-prezzo percepito dai consumatori e una minore necessità di manutenzione. I pannelli solari possono funzionare bene anche in zone poco ventose, a differenza di turbine e impianti eolici.

Le fonti di energia rinnovabile

Solare vs eolico. Al di là della sfida tra i due comparti, in Italia l’energia prodotta dai raggi solari e quella generata dalla forza cinetica del vento hanno assistito a una notevole crescita. Più di recente, invece, hanno subito una battuta d’arresto. Tra fine anni Novanta e primi del Duemila, la quota delle fonti di energia rinnovabile è più che raddoppiata, passando dal 7% al 20%. Negli ultimi anni, al contrario, l’incremento annuo si è assestato su una media dello 0,2%. Un dato in controtendenza con quello che avviene nel contesto internazionale, sempre più propenso a investire sulle fonti di energia pulita e a impiegarle in modo consistente. Chiedi allo staff di Teampower che tipi di servizi offrono in entrambi i casi.

L’ibrido solare eolico

Solare vs eolico. Una delle ultime tendenze nella competizione tra fonti energetiche green ha a che fare con progetti integrati. Che cosa significa? Alcune delle multinazionali più all’avanguardia stanno investendo nell’ibrido tra solare ed eolico. Sono in fase di realizzazione degli impianti che utilizzano in modo combinato l’energia solare e quella eolica per generare elettricità. In tali ambiti vengono usate anche tecnologie di stoccaggio. Qualcosa del genere sta accadendo, per esempio, in Australia, attraverso la partnership tra alcune aziende per dar vita a una centrale elettrica ad alto tasso tecnologico. Potrebbero aprirsi scenari interessanti per il futuro, per sostituire il fabbisogno di combustibile fossile e per continuare a usare corrente di notte, in giornate di maltempo o, ancora, in assenza di vento.

Condividi